Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Roma (Lazio) - 6 Dicembre 2017

Roma, un nascondiglio per la droga incredibile in auto

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

ROMA. LOTTA ALLO SPACCIO NELLA CAPITALE. ARRESTATE 4 PERSONE NELLE ULTIME ORE. LA DROGA NASCOSTA IN AUTO -

Nell’ambito della quotidiana lotta allo spaccio di droga nella capitale, la Polizia di Stato, nelle ultime ore, ha arrestato 4 persone.


GLI ARRESTATI
Il primo a finire in manette è D.L., un 30enne di origini albanesi che, come base di spaccio, aveva scelto la propria berlina; a scoprilo gli agenti del commissariato Porta Maggiore. Gli investigatori hanno osservato le mosse del pusher e quando erano sicuri di trovare la droga sono intervenuti bloccandolo in un garage; la cocaina era ben nascosta nell’auto ed è stato necessario smontare parte della tappezzeria per recuperarla .

NEI QUARTIERE DI ROMA -
Operava nel quartiere Alessandrino C.M., 55 anni romano. È stato arrestato dagli investigatori del commissariato Prenestino mentre tornava nella sua abitazione – dove era ristretto in regime di arresti domiciliari - con alcune dosi di cocaina in tasca.

CASTELLI ROMANI -
Era invece ai Castelli Romani che O.M., un 23 enne del luogo, spacciava hashish e marijuana; i poliziotti del commissariato Genzano lo hanno sorpreso mentre vendeva alcune dosi ad un coetaneo.

VIA ENRICO FERMI ROMA
L’ultimo, in ordine di tempo, ad essere arrestato è S.F., un cittadino albanese di 23 anni, che vendeva cocaina in via Enrico Fermi; a fermarlo è stata una pattuglia del commissariato Colombo.