Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.

Sta accadendoTutti

Video-storie Tutte

  • Orsa Daniza: corteo di protesta a Pinzolo
    Orsa Daniza: corteo di protesta a Pinzolo
    Tensione alla manifestazione di protesta a Pinzolo dopo l'uccisione dell'orsa Daniza tra gli animalisti e le forze di polizia. La storia dell'orsa Daniza, morta dopo una caccia durata settimane nei boschi del Trentino, ha fatto il giro del mondo e continua a suscitare proteste.
  • Capodogli spiaggiati a Vasto
    Capodogli spiaggiati a Vasto
    Un gruppo di sette capodogli è stato trovato spiaggiato sulla spiaggia di Punta Penna nel litorale a nord di Vasto. Quattro sono stati salvati e hanno potuto prendere nuovamente il largo. Per altri 3 non c'è stato nulla da fare. Sulla spiaggia si sono avvicendate molte persone, molti volontari che hanno cercato in ogni modo, sotto il coordinamento della Guardia Costiera, di salvare i cetacei.
  • Alluvione Gargano: Peschici e Vieste
    Alluvione Gargano: Peschici e Vieste
    E' emergenza sul Gargano dopo le precipitazioni particolarmente abbondanti che si sono abbattute negli ultimi giorni. Continuano gli allagamenti e le esondazioni. I torrenti sono in piena e stanno tracimando in più punti. Sempre disperso il ragazzo di cui non si hanno più notizie da giovedì. Impressionanti i quantitativi di pioggia scesi. Si superano gli 500 millimetri in pochi giorni.
  • Bardarbunga, eruzione vulcano islandese
    Bardarbunga, eruzione vulcano islandese
    Prosegue senza sosta l'eruzione fissurale nell'area dei campi di Holuhraun, a nord del ghiacciaio sotto il quale si trova il vulcano Bardarbunga. L'area ricoperta dalla lava è ormai superiore a 18 km quadrati. Lo sciame sismico qui sta diminuendo, mentre continuano le scosse nell'area della caldera del vulcano Bardarbunga. Scosse ampiamente superiori magnitudo 5 che, unite al collasso continuo del ghiacciaio che si sta verificando sopra la caldera del vulcano, fanno temere prossimamente l'inizio di una violenta eruzione subglaciale. Nell'area potrebbe verificarsi una grave alluvione, molto estesa, e una forte emissione di cenere con attività esplosiva. Circostanza che rischia di mandare in tilt il traffico aereo come accadde nel 2010. Intanto, continuano ad essere registrati livelli preoccupanti di gas pericolosi. Gli scienziati hanno dovuto abbandonare definitivamente la zona e viene inviato solo personale strettamente necessario per alcune ore per verificare il corretto funzionamento dei sismografi.
napoli - 16 Settembre 2014, di YouReporterNEWS. Sgominata l'organizzazione criminale del clan Lo Russo attivo nel quartiere di Miano a Napoli. In una operazione congiunta di carabinieri e guardia di finanza, sono scattate le manette per 30 presunti affiliati al sodalizio attivo nei quartieri a nord del capoluogo partenopeo. Sequestrati anche 10 milioni di euro al clan dedito al traffico di stupefacenti. Arrivano le congratulazioni da parte del ministro dell'interno Angelino Alfano che ringrazia l'Arma e Guardia di Finanza, per aver inflitto un duro colpo alla camorra egemone nella periferia napoletana.

Video trasmessi in TV e onlineTutti

roma - 14 Settembre 2014, di Tetano1967. Il video l'ho fatto oggi alle ore 14.00.
vasto - 12 Settembre 2014, di giusepperitucci. VASTO. Dopo diverse ore di lavoro, con Guardia Costiera, protezione civile, forze dell'ordine e volontari in azione, 4 dei 7 capodogli spiaggiati a Punta Penna riescono a riprendere la via del mare. La cronaca, la foto e i video di una lunga giornata su http://goo.gl/OeVM46

Top news

SALERNO / L'arrivo della nave "Virginio Fasan" della Marina Militare Italiana che trasporta 837 migranti, tratti in salvo nel canale di Sicilia nel corso dell'operazione Mare Nostrum. A bordo della nave militare ci sono per lo più cittadini di nazionalità eritrea, somala, siriana, palestinese, sudanese, ghanese, ivoriana, congolese, senegalese e della Costa d'Avorio. Gli sbarchi continuano senza sosta. E procede lo smistamento dei migranti e l'assegnazione alle varie regioni, secondo criteri definiti dal ministero, che tengono conto della densità di popolazione territoriale.