Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.

Sta accadendoTutti

Video-storie Tutte

  • Forti temporali al Nord
    Forti temporali al Nord
    Piemonte e Lombardia particolarmente colpiti tra la fascia prealpina e la pianura. Numerosi allagamenti in provincia di Varese
  • Concordia, il viaggio verso Genova
    Concordia, il viaggio verso Genova
    La Costa Concordia è giunta a Genova. E' ormeggiata all'interno della diga foranea del porto di Prà Voltri.
  • Allagamenti al Centro Sud
    Allagamenti al Centro Sud
    In alcune zone di Bari le strade si trasformano in fiumi per il nubifragio domenica pomeriggio. Ma il maltempo ha colpito altre zone d'Italia dopo essere passato al Nord
  • Maltempo, nubifragi nel week-end
    Maltempo, nubifragi nel week-end
    Fine settimana con forti temporali. Esonda il Seveso a Milano, allagamenti anche a NordEst, tempeste di fulmini

Video trasmessi in TV e onlineTutti

la spezia - 26 Luglio 2014, di bluespirit. Tra le 6.30 e le 7 di questa mattina, un violento nubifragio si è abbattuto sulla provincia della Spezia, con potenti fulmini, tuoni e raffiche di vento. Le forti piogge hanno creato problemi tra Sestri Levante e Chiavari: sono state decine le chiamate ai Vigili del Fuoco per tombini attappati e allagamenti di locali e scantinati. In zona è giunta, in supporto, anche una squadra da Genova. Tanta apprensione da parte degli abitanti, timorosi che l'intenso acquazzone potesse creare criticità maggiori. Il forte temporale che ha investito la Liguria ha rallentato il viaggio verso Genova della Concordia: tuttavia, il "convoglio" ha proseguito la sua rotta e attualmente si trova 18 miglia a sudovest di Portofino e viaggia ad una velocità di 1,7 nodi. L’ arrivo davanti al Porto di Genova-Prà, dal quale mancano solo 36 miglia, è confermato per le prime ore della giornata di domani. Francesco Munari

Regione per regioneTutte

Top news

ANCONA / Nuova allerta a seguito delle piogge che interessano la penisola a Senigallia. Si teme per il Misa, la notte scorsa sono state evacuate alcune abitazioni lungo il fiume, che era in piena. Al momento il livello del fiume è sceso e anche la perturbazione, fanno sapere dalla protezione civile della Marche, dovrebbe avere oltrepassato la regione. Gli evacuati, in base al piano del Comune di Senigallia messo in atto in via prudenziale, sono stati ospitati nei centri di assistenza e ora potranno rientrare nelle loro case. La sala operativa del Coc ha seguito l'evoluzione della piena e gli operatori della Provincia di Ancona hanno presidiato gli argini del fiume. Sopra: foto dell'alluvione a Senigallia di 3 mesi fa Tromba d'aria nelle Marche, il 26 luglio di Superfra01