Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Succivo (Caserta, Campania) - 8 Marzo 2017

Non finiscono più: assenteisti pure al museo archeologico!

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Surreale: nonostante le reiterate e recentissime inchieste sui 'furbetti' del cartellino ormai equamente sparsi in tutte le strutture del pubblico impiego, e le promesse di misure fino al licenziamento - come già accade nel settore privato in cui solo vige il Jobs Act - c'è ancora chi imperterrito si ostina a timbrare o strofinare il badge proprio e altrui e se ne va a svagarsi - in questo caso in un vicino centro scommesse - con stipendio e giocate pagate dai contribuenti, magari precari o disoccupati. Due dipendenti del Museo archeologico atellana di Succivo (Caserta) ai domiciliari e altri 13 impiegati indagati, per falsa attestazione di presenza in servizio e truffa ai danni di ente statale. Il contesto di diffuso e generalizzato malcostume è stato dipinto dal gip “sconcertante e sconfortante perché basato sulla piena consapevolezza dei dirigenti preposti al controllo circa le condotte illecite”.