Reggio Nell'emilia (Emilia-Romagna) 17 settembre 2016

Videostoria Campovolo Reggio Emilia Sabato17 E Domenica 18 Settembre Open Day Scuola Di Volo Top Gun

FOTOSTORIA CAMPOVOLO REGGIO EMILIA SABATO 17 E DOMENICA 18 SETTEMBRE OPEN DAY SCUOLA DI VOLO TOP GUN

Visita di cortesia ieri in quel di Reggio Emilia per l’annuale Open Day della Scuola di Volo Top Gun.

Invitato dall’amico Luca, Pilota VDS Avanzato, a passare il pomeriggio sull’Aeroporto “Città del Tricolore-Ferdinando Bonazzi”, per un volo di prova su uno degli “Evektor Eurostar SL” in dotazione al sodalizio sportivo.

Oltre ai sopracitati velivoli c’era la possibilità di provare l’ebrezza del volo acrobatico, a bordo del Cap 21 e giri campo su Autogiro, un ibrido aereo-elicottero.

Ottima l’affluenza del pubblico e dei curiosi, allietati anche da uno show acrobatico di un Extra 300 e dai lanci singoli ed in tandem dei paracadutisti del BFU a bordo del Cessna 208 Caravan e Cessna 206 Stationair .

In volo sull’Eurostar….
Simpatica e istruttiva esperienza a bordo dell’Eurostar SL della ceca Evektor-Aerotechnik.

Cenni storici
Azienda di costruzioni aeronautiche ceca basata nell’Aeroporto di Kunovice, nella regione di Zlín della Moravia.
La zona è storicamente sede di altre aziende aeronautiche della Repubblica Ceca, le più note delle quali sono la Zlín/Moravan Aviation e la Let Kunovice.
L’azienda nacque nel 1970 come Aerotechnik, occupandosi della costruzione in piccola serie di motoalianti ed autogiri, senza troppa fortuna dato che negli anni 1990 si ridusse ad effettuare la produzione di parti e la manutenzione di aeroplani prodotti da altre aziende.
Nel 1999 venne acquisita dallo studio di progettazione Evektor, fondato nel 1991 ed attivo nei campi dell’ingegneria aeronautica ed automobilistica, formando l’attuale compagnia
Il Volo
Dopo un piccolo briefing in hangar con Luca, il quale mi ha descritto le manovre che di li a poco mi avrebbe fatto eseguire, ci siamo diretti verso il velivolo e dopo i rituali controlli esterni siamo saliti a bordo.

Sistemata la GoPro sul tettuccio abbiamo messo in moto e rullato verso la testata pista 11, dove Luca, dopo avermi ripetuto la velocità di rotazione, il rateo di salita ed i parametri per il volo in crociera, mi ha lasciato i comandi per effettuare il decollo.

Leggero ma reattivo.
Docile ai comandi e sensibile il giusto per tenerti sempre e comunque vigile.
Dopo il decollo ci siamo diretti a nord ovest del campo dova ho provato qualche manovra, virate, salita discesa e volo livellato.
Ottima la visibilità esterna e quella interna sulla strumentazione, la manetta, dotata del sistema a “siringa” e manopola micrometrica per le”regolazioni di fino” è dura al primo impatto ma capito il funzionamento ed applicata la giusta forza risulta un ottimo strumento per la gestione del Rotax.

Dopo l’atterraggio ci siamo trattenuti in hangar per altre due chiacchiere ed impressioni sul volo e sula macchina che mi è stato concesso di provare.

Durante la mia permanenza i voli si sono susseguiti a ritmo incalzante senza alcun intoppo, appassionati, curiosi, famiglie con bambini, salivano e scendevano dai velivoli della Top Gun.

Insomma, una bellissima giornata che si ripeterà, meteo permettendo anche domani, Domenica 18 Settembre.

Un ringraziamento speciale a Luca e a tutto lo staff della Scuola di volo Top Gun, per la bellissima giornata.