USA, Paese estero 21 ottobre 2016

Usa, video scagiona poliziotto dall’accusa di omicidio

Le riprese ufficiali della dashcam montata sull’auto della polizia scagiona l’agente Armando Perez dall’accusa di omicidio. la mattina del 13 aprile 2016 l’agente Perez, in forza da nove anni al comando di Austin, è in pattuglia quando vede un uomo che lotta con un altro. Perez interviene e scopre che l’uomo che scappa, il 25enne Darrin Martin, è inseguito dal portiere di un condominio dopo un tentato furto. Perez cerca di bloccare a terra Martin, ma questi tira fuori una pistola e spara all’agente che risponde al fuoco uccidendo il sospettato, poi messo in connessione con 30 furti con scasso nella zona di San Marcos. Perez, che indossava un giubbotto antiproiettile, rimane ferito. Il Grand Jury della contea di Travis ha deciso di scagionare l’agente.