Montagnana (Veneto) 04 settembre 2016

un Gallo vivo in premio al palio dei Cavalli di Montagnana

Nota di Centopercentoanimalisti

Oltre all’entusiasmo dei pochi presenti degno di un funerale, dopo Ferrara e Feltre, anche palio di Montagnana quest’anno ha toccato un calo di presenze notevole, segno che l’attivismo Animalista di sensibilizzazione paga sempre. A Montagnana hanno raggiunto il top del ridicolo regalando al terzo classificato un melone (!), ma hanno infranto un “consiglio” Nazionale, Regionale e provinciale: non dare in premio Animali vivi. Il premio del secondo posto infatti, consisteva in un Gallo vivo, tenuto in gabbia per chi sa quanto tempo. Vergogna che si aggiunge alla vergogna. I militanti di Centopercentoanimalisti non staranno a guardare.