Ucraina, Paese estero 12 agosto 2016

Ucraina, catturati aspiranti Isis foreign fighters

I servizi di sicurezza ucraini hanno bloccato due diverse cellule terroristiche che gestivano l’invio di foreign fighters per l’organizzazione terroristica Isis. A Kharkov gli agenti dei servizi segreti hanno scoperto un appartamento privato che è stato utilizzato per ospitare temporaneamente i membri Isis in attesa di andare nella zona di guerra siro-iracheno. Fermati quattro stranieri immigrati dall’Asia centrale. Sequestrati anche alcuni passaporti falsi. Arrestato a Kiev anche un cittadino nato nell’ex Unione Sovietica, ricercato dall’Interpol. L’uomo è direttamente coinvolto nel reclutamento e nell’invio di sostenitori dell’Isis in Siria.