Mombello Di Torino (Piemonte) 28 marzo 2018

Torino, associazione terroristica: fermato 23enne marocchino

Torino arrestato un 23enne marocchino naturalizzato italiano per partecipazione all’associazione terroristica Stato Islamico. Dall’ indagine della Digos con il supporto Ucigos sono stati individuati altri stranieri e italiani convertiti a islamismo e impegnati in campagna proselitismo sul web.

L’operazione di questa mattina contro l’estremismo islamico da parte della Digos di Torino in collaborazione con il Servizio per il contrasto dell´estremismo e del terrorismo esterno e gli uffici di polizia di Milano, Napoli, Modena, Bergamo e Reggio Emilia, ha portato all’arresto di un marocchino di 23 anni, naturalizzato italiano, per partecipazione all´associazione terroristica Isis. Elmahdi Halili, 23enne marocchino naturalizzato italiano, traduceva messaggi da arabo e inglese in italiano per utilizzarli nella sua attività apologetica in favore della jihad e attraverso il web attraeva così italiani convertiti a Islam e giovani immigrati di 2° generazione