Brasile, Paese estero 21 agosto 2016

Rio2016, Usain Bolt saluta con un lancio del giavellotto

Usain Bolt, dopo aver conquistato il suo terzo oro a Rio e nono ai Giochi, chiudendo come ultimo staffettista della 4×100, s’è cimentato per scherzo in un lancio del giavellotto. All’1.40 della notte di Rio, invitava il poco pubblico a fine serata composto soprattutto dai volontari, ad applaudire sotto le poche luci rimaste accese allo stadio Olimpico per caricarlo nella rincorsa per il lancio del giavellotto. Risultato? 56 metri!