Castelvetro Di Modena (Emilia-Romagna) 13 giugno 2016

Modena 100 ore, in gara le signore a 4 ruote di una volta

Novanta equipaggi da tutto il mondo hanno animato l’edizione 2016 della Modena 100 ore, gara di velocità e regolarità su strada in salite chiuse e circuiti dedicata alle auto storiche (dagli anni ’20 fino agli anni ’70), unica nel suo genere.
La sedicesima edizione ha portato la carovana da Rimini a Modena per 1.300 km lungo la dorsale appenninica tra 22 controlli orari, 17 controlli timbro, 12 prove speciali su strada chiusa in montagna e 3 gare spettacolari in pista negli autodromi di Imola, Misano e Mugello.
Nella sezione velocità per le auto fino al 1965 ha trionfato, per il terzo anno consecutivo, l’equipaggio Walker-Redhouse su Jaguar E-Type del 1962, mentre l’equipaggio Van Riet-Cartenian su Porsche 911 Carrera 3.0 RS del 1974 si è aggiudicato la sezione velocità nelle auto dal 1966 in poi. Nella sezione regolarità trionfa invece l’equipaggio Maes-Pyck su Porsche 914/6 del 1970. Tra i vip in gara anche qualche gloria del passato, come Jürgen Barth, vincitore anche della 24 Ore di Le Mans nel 1977.