Agropoli (Campania) 27 dicembre 2014

La SPENDING REVIEW taglia l’Agenzia delle Entrate

Nel quadro dei tagli alla spesa pubblica, SPENDING REVIEW, sostenuto con forza dal Governo Renzi, va avanti, tra gli altri, il piano nazionale di riduzione del numero di uffici dell’Agenzia delle Entrate. Nel Cilento (Sa) il primo ufficio chiuso, dal 9 dicembre, è quello di Agropoli parzialmente assorbito nella sede di Vallo della Lucania. Una chiusura che determinerà NON pochi problemi ai cittadini della Piana di Paestum già discriminati da una cattiva rete ferroviaria e viaria: a tutt’oggi la Cilentana, arteria a scorrimento veloce che attraversa il Cilento, è chiusa al transito per due frane IRRISOLTE da OLTRE DUE ANNI. Questi tagli INDISCRIMINATI dello Stato CONTINUANO a creare DISAGI e DISSERVIZI all’utenza e NON generano un RISPARMIO nella situazione contributiva dei cittadini che negli ultimi anni, al netto delle CHIACCHIERE politico-mediatiche, hanno visto AUMENTARE NOTEVOLMENTE i TRIBUTI in ASSENZA di SERVIZI ADEGUATI. Nel video Luigi De Rosa e Luisa Ferraro, delegati USB (Unione Sindacale di Base), ci spiegano le conseguenze di quest’ulteriore soppressione delle unità periferiche.