Territorio Palestinese, Occupato, Paese estero 27 settembre 2017

Koudelka fotografa la Terra Santa, un sorprendente reportage

Il 2 ottobre arriva nelle sale italiane, distribuito da Lab 80 Film, il docufilm «Koudelka fotografa la Terra Santa» di Gilad Baram. È il racconto di cinque anni di reportage, dal 2008 al 2012, lungo il muro tra Israele e Palestina del grandissimo fotografo della Magnum Josef Koudelka, divenuto celebre per gli scatti della Primavera di Praga. Gerusalemme Est, Hebron, Ramallah, Betlemme e numerosi insediamenti israeliani dislocati lungo il confine: sono queste le aree in cui Josef Koudelka si è mosso cercando le sue immagini, accompagnato dal giovane regista e fotografo israeliano Gilad Baram. Il fotografo osserva con attenzione i suoi soggetti, attende con pazienza che la luce muti, cambia diverse volte posizione, prova e riprova fino a quando trova finalmente l’immagine che cercava: lo scatto è soltanto l’atto finale e quasi liberatorio di un processo creativo lungo e sorprendente. Koudelka torna nei luoghi dove in passato ha già scattato e confronta, immagina, cerca di perfezionare le sue fotografie. Una clip esclusiva del film per Youreporter