Potenza (Basilicata) 29 marzo 2017

In Giappone la birra è di tutti i colori !

Birra azzurra, verde, rosa, rosso ciliegia, nero pece… Non poteva che arrivare dal Giappone (da Abashiri, precisamente, la Alcatraz nipponica) questo arcobaleno di birre. I produttori garantiscono di non usare nessun colorante artificiale per ottenere il risultato, ma solo alghe e erbe e fiori di Hokkaidō (la più settentrionale delle isole del Sol levante) e in particolare del Parco nazionale della Penisola di Shiretoko. La più venduta è la variante turchese, che si chiama Ryuhyo, e per la quale dicono di usare acqua proveniente da iceberg. Per chi le ha provate sono sembrate più strane che buone. Ma i recensori giapponesi su Youtube, ai quali riconosciamo una maggiore competenza sul bouquet di alghe, sembrano invece entusiasti.
A questo punto perchè non accompagnare queste birre con noccioline ricoperte al Wasabi ?!?! (…locandina alla fine del video)