Como (Lombardia) 05 maggio 2016

Castelliere preistorico del Monte Caslè a Ramponio Verna (CO)

Il Castelliere è posto sopra un’altura a 1045 metri di quota. Scoperto dall’800 è solo dal 2008 ch si è affrontata l’indagine con il metodo stratigrafico. Ha una pianta quasi rettangolare di 160 per 100 metri. Il sito archeologico del Monte Caslè è rappresentativo di una situazione fortificata che va dall’età del Bronzo Recente alla prima età del Ferro, tra il XIII ed il IX secolo a.c. Tuttavia scavi eseguiti presso un masso poco distante hanno portato al rinvenimento di manufatti litici che sono riconducibili all’Età del Rame. Esami al radiocarbonio di resti carboniosi, raccolti sul posto hanno fornito la datazione massima del 3360 a.c. confermando l’ipotesi di una attribuzione all’età del rame già basata sulla tipologia dei reperti.
Come si arriva: Da Como si percorre la statale 340 e ad Argegno si sale per la Valle D’Intelvi. Si trova al limite con il comune di Lanzo D’Intelvi e a poche centinaia di metri dal confine svizzero. Impostare il navigatore satellitare su via Rondanino, parcheggiare nei pressi della Clinica Fisiatrica e seguire i cartelli.
Coordinate Geografiche :
45° 59’ 39”
09° 02’ 11”
h = 1.045 m./s.l.m.