Roma (Lazio) 18 luglio 2018

I Sudanesi sfrattati a Roma: due settimane di bivacco obbligato in strada

Via di Scorticabove, a 50 metri da via Tiburtina. Quattordici giorni fa lo sfratto, buttati per strada 120 sudanesi con status riconosciuto di rifugiati. La lotta, la tenacia, il voler resistere da parte di una comunità unita ed auto-organizzata. Un villaggio improvvisato lungo la via, un bivacco obbligato. Nessuna soluzione ad oggi messa sul tavolo dall’amministrazione capitolina. Due notti fa, è arrivato anche il nubifragio: gazebo volati via, valigie allagate in una strada ridotta a fiume. Qualcuno è accorso per dare una mano. Immagini del 18 Luglio 2018