Napoli (Campania) 24 marzo 2017

Fidanzati rapinatori in scooter, terrore delle auto in coda

Armati di pistola e col volto travisato dal casco, affiancavano in scooter gli automobilisti incolonnati nel traffico mattutino, tra Chiaiano e Piscinola – portando via orologi, fedi nuziali e denaro contante – poi si dileguavano approfittando della fila in cui restavano incolonnate le vittime. Due fidanzati-complici del quartiere napoletano Miano sono stati arrestati dai carabinieri del Vomero: strategico il ruolo della donna che, seduta dietro, copriva agli occhi degli altri automobilisti l’arma e i movimenti del suo uomo allargando le braccia e spostandosi con il busto.