Napoli (Campania) 22 giugno 2015

Festa della Parrocchia della Rotonda a Napoli: il backstage

Puntuale, come ogni anno, “Facciamo festa insieme”, il tradizionale appuntamento che si svolge la terza domenica di giugno nella Parrocchia di Santa Maria della Rotonda, in via Undici Fiori del Melarancio. Giunta ormai alla 22^ edizione, la festa è stata presentata per il quinto anno consecutivo da Guglielmo Capasso, attore di teatro e televisione e vero “mattatore” della serata, accompagnato dal collega Giorgio Gori, attore e regista, e dalla giovane Linda, tutti e tre fortemente voluti dall’organizzatore, il Parroco Salvatore Fratellanza, che ogni anno regala ai suoi parrocchiani una serata di divertimento all’insegna dell’allegria, dei canti e dei balli. Dopo l’esperienza dello scorso anno, quando la manifestazione si era tenuta nel vicino parco di via Dell’Erba, alla presenza anche del Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, la festa si è svolta domenica sera nella sede storica, e cioè nel cortile grande della parrocchia, davanti a circa trecento spettatori. Capasso e Gori hanno dato vita a una lunga serie di gag, strappando applausi a ripetizione al pubblico che ha apprezzato anche le altre esibizioni, in particolare quelle della trasformista Marilena, che ha interpretato Al Bano e Nino D’Angelo. Molto apprezzate anche le esibizioni dei giovani dei vari gruppi parrocchiali. In prima fila, tra gli ospiti, anche il Vescovo di Napoli, Gennaro Acampa, che aveva anche celebrato la Messa del pomeriggio, e il Presidente della Municipalità Vomero-Arenella, Mario Coppeto. Nel corso della serata sono stati anche raccolti fondi destinati alle popolazioni terremotate del Nepal, grazie a una lotteria benefica ai cui vincitori sono andati premi offerti da numerosi commercianti della zona. Applauditissimo, alla fine, il discorso del Parroco, che come sempre ha ringraziato, oltre che i conduttori, anche i numerosi volontari che, dietro le quinte, hanno consentito ancora una volta la buona riuscita della festa.