Messina (Sicilia) 27 dicembre 2017

Dopo 6 mesi di vacanza in Florida ritorna in TV per elemosinare ancora donazioni e ritornarci

Grazie ai racconti della solita mamma calabrese anche questa mamma di Santa Teresa Riva (ME) parte per la Florida e cavalca l’onda.
Nonostante FDA Food and Drug Administration ed altre fonti autorevoli governative asseriscano il contrario anche questa mamma millanta come l’apripista calabrese INESISTENTI MIGLIORAMENTI dopo trattamenti in Florida alla Therapies4kids ed Ocean Hyperbaric Neurological Center dove di medico NON E’MAI ESISTITO NULLA.

Dichiara di essere stata in Florida per sei mesi ma stranamente tutti gli stranieri posso rimanere categoricamente SOLO tre mesi.
Millanta inesistenti miglioramenti ed ad smentire questa colossale bugia ci sono una flotta di fonti autorevoli americane.

Anche in questo caso le bugie hanno le gambe corte… non solo ha toccato con mano l’inefficacia / non bonta’ della cura, il lampante degrado della struttura e concretamente ha visto che la cifra che si spende per questa colossale perdita di tempo e’ nettamente inferiore ai 300.000 euro in donazioni ovvero la cifra inventata dalla solita apripista calabrese MA ha pure la sfacciataggine di ritornare a VERISSIMO a chiedere 500.000 euro in nuove donazioni.

Sarebbe ora che la procura di MESSINA colorasse con l’appropriata terminologia una simile vergognosa sfacciataggine mediatica ai danni di tanti ignari telespettatori. Il termine truffa non basta.