Grosseto (Toscana) 05 giugno 2014

Costa Concordia, l’installazione dei cassoni vista da vicino

Il cantiere non dorme mai. Al lavoro 320 persone giorno e notte 7 giorni su 7 per completare il posizionamento dei cassoni di galleggiamento su entrambe le fiancate della nave, step indispensabile per poi procedere al rigalleggiamento della nave. I cassoni, attualmente pieni d’acqua, saranno infatti svuotati attraverso un sistema pneumatico dell’acqua e dovrebbero fornire la spinta necessaria al rigalleggiamento della nave, tanto da consentire il trasporto con i rimorchiatori.