Camaiore (Toscana) 08 marzo 2017

Buongiorno dalla Tirreno Adriatica. Tappa n.1

BUONGIORNO DALLA TAPPA 1 DELLA TIRRENO-ADRIATICO
La 52^ edizione della Corsa dei Due Mari prende il via oggi con una Cronosquadre di 22,7km e tanti big al via. Favoriti di giornata la BMC Racing Team, i Campioni del Mondo di specialità della Quick-Step Floors, la Movistar Team, il Team Sky, la FDJ e la Orica – Scott.

Lido di Camaiore, 8 Marzo 2017 – Buongiorno dalla prima tappa della Tirreno-Adriatico NamedSport, in programma dal 8 al 14 marzo e organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Cronometro a Squadre di Lido di Camaiore di 22,7 km.

La prima squadra in gara, la Lotto Soudal, partirà alle ore 14.00. Le altre squadre seguiranno con intervalli di 5 minuti, con l’ultima squadra, la BMC Racing Team, che partirà alle 15.45.

Tra i favoriti di giornata la BMC Racing Team, i Campioni del Mondo di specialità della Quick-Step Floors (partenza alle 14.35), la Movistar Team (14.25), il Team Sky (15.15), la Orica – Scott (14.50), e la FDJ (14.15).

Nella tappa di oggi, i seguenti corridori saranno dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon: Greg Van Avermaet (BMC Racing Team), Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), Ryan Mullen (Cannondale Drapac), Tim Wellens (Lotto Soudal), Andreay Amador (Movistar Team), Bob Jungels (Quick-Step Floors), Primoz Roglic (Team Lotto NL – Jumbo), Michal Kwiatkowski (Team Sky), Tom Dumoulin (Team Sunweb), Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e Filippo Ganna (UAE Team Emirates).

METEO
Lido di Camaiore (14.00 – Partenza prima squadra): Sereno, 14.6°C. Vento: debole – 9kmh, N.
Lido di Camaiore (16.10 – Arrivo ultima squadra): Sereno, 14.4C. Vento: debole – 7kmh, N.

ORARIO E PROGRAMMA
Partenza: Lido di Camaiore, Viale C. Colombo
Arrivo: Lido di Camaiore, Viale E. Pistelli
Rilevamento Cronometrico – km 9,5 – Forte dei Marmi, Via Donati
Arrivo previsto ultima squadra: 16.10
Quartiertappa: UNA Hotel Versilia, Via Dante, Lido di Camaiore

MAGLIE
Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da NamedSport e Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani nato dopo il 1/1/1992, sponsorizzata da Selle Italia.
NOTE: Abbuoni: Traguardi Volanti: 3″, 2″ e 1″ al 1º, 2º e 3º classificato. Traguardo finale: 10″, 6″ e 4″ al 1º, 2º e 3º classificato. Le tappe 2, 3, 4, 5 e 6 prevedono due traguardi volanti ciascuna e un massimo abbuono possibile di 16″. Il massimo abbuono possibile per l’intera corsa è di 80″.

Maglia Rossa, leader della classifica a punti, sponsorizzata da FSA, oggi non assegnata.
NOTE: Punti: 5, 3, 2 e 1 al 1º, 2º, 3º e 4º classificato a ciascun traguardo volante nelle tappe 2, 3, 4, 5 e 6. Linea d’arrivo: 12, 10, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2 e 1 punto per le posizioni dalla 1 alla 10 nelle tappe dalla 2 alla 7. Il massimo di punti ottenibili nell’intera corsa è di 122.

Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Snello Rovagnati, oggi non assegnata.
NOTE: Punti: 5, 3, 2 e 1 punto vengono aggiudicati sulla cima di ciascuna salita di categoria unica al 1º, 2º, 3º e 4º classificato. 15, 10, 7, 5, 3, 2 e 1 vengono aggiudicati sulla cima della salita di categoria “Superior” (Terminillo, nella Tappa 4) al 1º, 2º, 3º, 4º, 5º, 6º e 7º classificato. Il massimo numero possibile di punti ottenibili durante la corsa è di 60 punti di cui 15 nelle tappe 2 e 5; 5 nelle tappe 3 e 6; 20 nella Tappa 4.
PERCORSO
Tappa 1 – Lido di Camaiore (Cronometro a squadre) 22,7 km
Cronometro a squadre composta da una due settori praticamente rettilinei che si corrono sulle due carreggiate della medesima strada intervallati da un “giro di boa” un po’ più complesso e articolato. Percorso rettilineo per 9.5 km fino alla svolta di Forte dei Marmi dove viene rilevato il tempo intermedio. Quindi percorso con carreggiata ristretta e con due curve ad angolo retto (verso sinistra) che ai 14 km riportano sul lungomare di Forte dei Marmi per ritornare al Lido di Camaiore.
Ultimi km
Gli ultimi 5 chilometri sono pianeggianti in direzione sud costituiti da un lungo rettilineo che ai 1200 m dall’arrivo presenta l’unica “difficoltà” costituita da una S destra sinistra con carreggiata ristretta che immette sul rettilineo finale di 1 km. Arrivo su asfalto larghezza 6.5 m.