Bresso (Lombardia) 24 agosto 2015

Bresso, dentro le tende dei migranti: “stiamo morendo qui”

Le immagini girate tra le tende allestite all’interno del campo della Croce Rossa al Parco Nord di Milano, dove si trovano alcune centinaia di migranti. Ci hanno condotto a forza tra le tende gli stessi migranti che hanno dato vita alla protesta culminata nel blocco di viale Fulvio Testi.
“Stiamo soffrendo tantissimo qui, abbiamo bisogno dei documenti per potercene andare”, lo urlano, lo ripetono in ogni modo e in ogni lingua: un po’ di francese e un po’ di inglese. Molti di loro sono qui da 5-6 mesi. Vedono che passano i giorni e nulla cambia.
Intanto protestano per quelle che definiscono le precarie condizioni di vita all’interno delle tende. Sono stipati mediamente in 8 nelle tende normali, ma ce ne sono alcune più grandi in cui ci sono 20 letti. Dentro piove – lamentano – entra l’acqua, tanta nelle ultime ore visto che il Nord è stato attraversato in pieno da una perturbazione proveniente dalla Francia.
Dicono di aver inscenato questa protesta proprio per attirare l’attenzione dei giornalisti e cercare di farli entrare all’interno per documentare la loro situazione, in ostaggio, in attesa di non si sa che cosa.