Agrigento (Sicilia) 07 agosto 2017

Blitz Della G.d.f. Di Agrigento Per Abusi Demaniali

Gazebi, piattaforme in cemento, scale e discese al mare: la Guardia di finanza, mette sotto sequestro diverse zone demaniali.
Gli uomini della Guardia di finanza della tenenza di Porto Empedocle, hanno attenzionato numerose opere che hanno comportato la modifica della scogliera, la realizzazione di terrazzamenti in cemento, scalinate, discese a mare e punti d’ormeggio, il tutto asservito all’uso esclusivo di alcune residenze costiere.
Sono state così individuate quindici opere abusive e denunciate 10 persone, oltre a 10 soggetti ignoti in corso di identificazione alle quali sono stati contestati i reati di occupazione abusiva di demanio marittimo, distruzione e deturpamento di bellezze naturali, realizzazione di opere edilizie in assenza di permesso di costruire in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.
Le attività di indagine dirette dalla Procura della Repubblica di Agrigento, proseguiranno nell’individuazione di ulteriori responsabilità – propedeutiche anche alle procedure di ripristino dello stato dei luoghi.