Grecia, Paese estero 07 dicembre 2016

Atene, scontri nella notte tra anarchici e polizia

Violenti scontri nella notte tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre ad Atene, in Grecia, in occasione dell’ottavo anniversario dell’omicidio di Alexandros Grigoropoulos, 15 anni, ucciso da agenti della polizia durante un pattugliamento notturno nel quartiere anarchico universitario di Exarchia. Il fatto di sangue diede vita a rivolta che durò settimane. Il ricordo di quest’anno era cominciato con la marcia pacifica di oltre un migliaio di persone, per poi trasformarsi in scontri. I dimostrtanti hanno alzato barricate vicino al Politecnico e lanciato bottiglie Molotov e pietre contro le forze dell’ordine, che hanno risposto con gas lacrimogeni e decine di fermi. Scontri anche in altre città della Grecia.