Arcinazzo Romano (Lazio) 30 aprile 2018

Di Maio via social: appello disperato

Roma 30 Aprile 2018

Una mazzata, per Luigi Di Maio, dal suo profilo social lancia un appello disperato per non finire nel baratro, più che l’appello di un Leader sembra il lamento di un’animale ferito a morte. D’altronde quando si cerca di tenere molta carne sul fuoco, questa rischia di bruciare, cosi è stato per Di Maio, e i Pentastellati. Adesso non solo Salvini ha l’accetta dalla parte del manico, ma si prende pure gioco, con una carta col due di picche sulla spiaggia Friulana. Forse a Di Maio non resta che pregare San Gennaro, per non soccombere del tutto. Da Stelle nascenti, a Stelle cadenti, come la Notte di San Lorenzo insegna. ( pennabiancalive-Roma )