Bellagio (Lombardia) 09 settembre 2016

Breve visita alla Parrocchiale di San Giacomo a Bellagio(CO)

La costruzione della chiesa è fatta risalire tra la fine dell’ XI secolo e l’inizio del XII, anche il campanile, ritenuto per lungo tempo una preesistente struttura difensiva dell’antica cinta muraria a cui la chiesa veniva addossata, è oggi considerata contemporanea all’edificio. Dal 1657 la chiesa subì lavori di ampliamento e trasformazione in forme barocche. Nel corso dello stesso XVII secolo fu inoltre ricostruita la parte superiore del campanile. Dal 1909 l’edificio è stato restaurato e riportato alle linee architettoniche romaniche originarie. In questa occasione sono state ricostruite integralmente le absidi centrale e meridionale. Sempre nei primi decenni del Novecento si realizzarono i mosaici nelle due Cappella delle absidi laterali. Si procedette alla riapertura delle finestra in facciata e nelle navate. Furono scrostate le colonne ricoperte di stucchi e il pavimento venne riportato al piano primitivo, abbassandolo di oltre mezzo metro. La chiesa, con l’interno a tre navate divise da cinque campate, è costruita con pietra di Moltrasio, la copertura è a capriate lignee ma solo nella navata centrale. Si accede alla zona presbiterale, coperta con volte a crociera, mediante scalinate molto ripide.
Coordinate Geografiche
45° 59’ 16,67”
09° 15’ 44,02”
h = 216 m./s.l.m.