Genova (Liguria) 05 marzo 2019

STOP!! l’Europa smetta di armare la guerra. Yemen

Paesi come Stati Uniti, Regno Unito, Italia e Francia esportano armi verso i Paesi della coalizione a guida saudita. Alcune organizzazioni umanitarie hanno denunciato che le armi europee hanno consentito alla coalizione di colpire civili, scuole e ospedali in violazione del diritto internazionale. I belligeranti non rispettano il diritto internazionale: si bombardano ospedali, scuole, centri per il trattamento del colera, bus con bambini, si usano bambini soldato. C’è il blocco dei porti, che sono l’unico punto d’entrata per gli aiuti e le merci. Tutto questo deve finire”. A causa del conflitto, oltre 20 milioni di persone su una popolazione totale di 24, non hanno cibo sufficiente, 9,6 milioni sono sull’orlo della carestia e 240mila si trovano nella cosiddetta “fase cinque”, ossia sopravvivono a malapena alla fame. Dall’inizio del conflitto, oltre tre milioni e 300 mila yemeniti hanno lasciato le loro case, 600 mila nel solo 2018.