Milano (Lombardia) 17 dicembre 2018

RICORSO CONTRO LA FUSIONE MOBY-TIRRENIA IL GRUPPO ONORATO FIDUCIOSO SUL VIA LIBERA

Milano, 17 dicembre 2018 – Nel quadro della procedura determinata dal Codice civile che consente ai creditori di presentare formale opposizione al progetto di fusione entro 60 giorni dalla pubblicazione, una richiesta contro la reverse merger di Moby in CIN è stata recapitata alle compagnie dai Commissari di Tirrenia di Navigazione Spa in amministrazione straordinaria (Tirrenia in AS).

Le compagnie Moby e CIN ritengono che non esistano presupposti validi per Tirrenia in AS per bloccare la reverse merger, perché questa non crea alcun pregiudizio nei confronti dei creditori. Sulla base di questa considerazione, le due compagnie esprimono piena fiducia nella scelta della Corte in favore della reverse merger. La decisione è prevista entro il primo semestre del 2019.