Firenze (Toscana) 19 marzo 2020

‘Raffaello’ e il regista Raveggi, obiettivo Oscar 2021

Un grande pittore, un semi Dio come lo chiamavano all’epoca, era effettivamente una grande star degli inizi del ‘500, paragonabile a un grande divo di Hollywood di oggi e forse o sicuramente molto di più, il paragone è anche improbabile visto che era più lodato di un monarca.
Hollywood… Il ritorno dagli Stati Uniti ha fatto sì che il regista Lorenzo Raveggi ottenesse dalle produzioni e distribuzioni oltreoceano, il compito, nel 500enario della morte del meraviglioso artista di Urbino, di portare a compimento un prodigioso progetto chiamato ‘Raffaello’ un film da distribuirlo al cinema per farlo concorre agli Academy Awards del 2021. Almeno questi sono i canoni espressi dalle Holding americane.

Raveggi vuole farne un capolavoro in movimento, colmo di scenografie, grandi costumi e meravigliose location italiane. Costo oltre 200 milioni di dollari che lo porteranno a scegliere nomi come Amber Heard, l’ex moglie di Johnny Depp e Eva Green fra le tante attrici da inserire nel cast e fra gli uomini sicuramente Gerard Butler.
È chiamato a una grande sfida per un prodotto che sarà il più atteso dei prossimi mesi.