Sant'agnello (Campania) 29 dicembre 2019

Per non dimenticare 29-12-1981 Marina D’Equa 29-12-2019

Sono ormai trascorsi trentotto anni da quel tragico giorno, dove un onda assassina , trascinò in fondo al mare la nave Marina d’Equa, con 30 giovani vite le cui salme non sono state mai più restituite alle famiglie. E come ogni anno questa tragedia viene ricordata presso il santuario di San Giuseppe a Sant’Agnello (Napoli) con una messa che è stata celebrata dall’arcivescovo di Sorrento-Castellammare, Monsignor Francesco Alfano.

La Marina D’Equa è una tragedia che non potrà mai scrivere la parola fine, equipaggio in maggioranza della Penisola Sorrentina ben 21, mentre tre marinai erano di Procida, 5 di Torre del Greco ed un cileno che completava l’equipaggio.

Anche ieri 29 dicembre 2019 la tragica scomparsa dei marinai della Marina D’Equa è stata ricordata ed enorme è stata la commozione quando sull’altare del Santuario di San Giuseppe sono stati raccontati gli ultimi attimi di una nave in agonia, che si inabissò al largo del golfo di Guascogna, nell’Oceano Atlantico.