Rovereto (Trentino-Alto Adige) 12 maggio 2019

PAOLO GUBINELLI IN MOSTRA A ROVERETO PRESSO LA BIBLIOTECA CIVICA : “OPERE SU CARTA, LIBRI D’ARTISTA”

SILVANA LAZZARINO E A CURA DI VITTTORIO BERTOLACCINI
Verso una rinnovata visione della realtà dove forma e spazio unitamente al colore, aprono alle transizioni del pensiero quale essenza del ritmo interiore legato alle emozioni, conduce l’opera del Maestro PAOLO GUBINELLI, tra i più affermati artisti contemporanei protagonista di numerose e prestigiose mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Attraverso studi di progettazione architettonica e grafica egli ha restituito anche con la tecnica dell’incisione nuova vita ai diversi materiali da lui trattati, primi fra tutti la carta mezzo di espressione artistica più adatto ad accogliere le trasformazioni lasciate dal segno appena accennato o più marcato nel raccontare stati d’animo lungo l’impalpabilità del tempo che sovrasta questa vita. E’ proprio il segno tracciato su carta in diverse traiettorie decise, accennate, ripetute ad essere protagonista della mostra che apre il 15 maggio 2019 a Rovereto nella Biblioteca Civica G. Tartarotti fino al 3 giugno 2019. L’esposizione “PAOLO GUBINELLI OPERE SU CARTA, LIBRI D’ARTISTA” Testo di Bruno Munari sottolinea il legame artistico tra Paolo Gubinelli, Bruno Munari e Tonino Guerra. IL LIBRO D’ARTISTA realizzato a quattro mani da Gubinelli e Tonino Guerra sottolinea come la forza evocatrice della parola poetica possa unirsi al segno avvalorandone ogni tracciato sulle superfici anche abitate dal colore. Gubinelli racconta aspetti dell’esistenza che spesso sfuggono in una società distratta: quei segni e tagli diventano occasioni per ripensare all’attesa, alla sospensione con cui mettersi in ascolto dei luoghi più silenziosi del pensiero e ritrovare quella leggerezza propria del fanciullo nel guardare la vita. Leggerezza incarnata da cenni di colore a sottolineare la magia del sogno quale formula per evadere dal caos quotidiano.
Silvana Lazzarino