Enna (Sicilia) 19 aprile 2019

La più bella processione del Venerdì Santo d’Italia

A Enna come ogni anno la tradizionale processione delle sedici confraternite ha avuto luogo con il silenzio che l’ accompagna. Il silenzio come muta preghiera per le strade della città circondate dai cittadini e dai tanti turisti che ogni anno riempiono le strade e le vie di transito dei tremila confrati, il silenzio come ossequio del dolore rotto solo dalle marce funebri intonate dai corpi bandistici e dai canti del maestoso coro Passio Ennensis che ormai è diventato presenza fissa con i suoi canti di dolore.