Genova (Liguria) 26 settembre 2018

La parola “persona” in latino maschera teatrale.

La parola “persona” in latino significava propriamente “maschera teatrale”, a testimoniare che la vera identità di ogni individuo è sempre nascosta sotto una maschera. Rifiuto, abbandono, umiliazione, tradimento e ingiustizia sono le ferite che c’impediscono d’essere noi stessi. Ci condizionano, gettano un’ombra scura sulla nostra vita impedendoci di vedere il vero scopo della nostra esistenza. Esse determinano molti aspetti del nostro carattere perché, per sopravvivere a tali ferite, reagiamo indossando delle maschere che ci consentono di non rivivere quel dolore. Imparerai che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti. Il mondo è un vasto teatro in cui ognuno interpreta la sua parte con la maschera sul naso.