Genova (Liguria) 13 agosto 2018

La giuria della Corte Suprema della California a San Francisco, ha deciso di condannare la Monsanto!!!

La Corte Suprema ordina alla Monsanto di pagare 289 milioni di dollari. Una prima condanna Storica, per la multinazionale dei veleni, la Monsanto, che da anni inquina l’ambiente con i suoi pesticidi per trarre i suoi profitti. Il signor Hodgkin, dopo aver usato per anni i prodotti della Monsanto, ha ottenuto ad essere risarcito, dopo aver contratto il cancro. La monsato nega che il Glisolfato sia cancerogeno, l’ingrediente chiave “Roundup e Ranger pro, causi il cancro. Dopo aver etichettato il glisolfato possibile cancerogeno per l’uomo già nel 1985 , l’Environmental Protections Agency (EPA) degli stati uniti. Però inverti la sua decisione nel 2015, dopo le minacce economiche, della fabbrica della morte. Da anni le organizzazioni a difesa dell’ambiente e della salute hanno messo sotto accusa la multinazionale per aver inquinato dell’ambiente e per il delitto di Ecocidio, colpevoli di aver violato il diritto alle persone a vivere in un ambiente sano, al cibo sano. Il problema che siamo davanti ai potenti della terra, le multinazionali della morte, che con la complicità di politici, stati, e molti paesi, l’avevano sempre fatta franca. Speriamo che questa condanna Storica, sia l’inizio di una inversione di tendenza. Pensate che ora si è alleata con la Bayer, altro colosso con il monopolio a livello mondiale. Speriamo che si cominci ad indagare sugli effetti dei veleni che questa multinazionale della morte, ha diffuso per anni nei campi e nell’aria dove opera.
Fonte: https://www.controinformazione.info/la-monsanto-condannata-da-una-giuria-della-california-per-aver-diffuso-il-cancro-con-i-suoi-pesticidi/