Rogliano (Calabria) 04 febbraio 2019

“Il Gioco dei Borghi” a Rogliano, per stare insieme e conoscere storia, cultura e usanze

Da anni Arcifisa si occupa di solidarietà sociale e turismo accessibile e svolge un importante servizio di sostegno, accompagnamento e trasporto a favore dei giovani studenti dell’Unical con disabilità. Ma i soci hanno a cuore la valorizzazione del territorio calabrese e così negli ultimi anni hanno inserito tra le loro attività tante iniziative, dai tour ai percorsi turistici nei principali borghi della Calabria. Proprio per valorizzare i piccoli e splendidi borghi della nostra regione, vista anche la posizione strategica che occupa la Calabria nel Mediterraneo, terra ricca di storia e teatro di eventi storici importanti sin dalle epoche più antiche, è nata una nuova e interessante iniziativa. Il Gioco dei Borghi infatti, nasce dall’interesse per la storia del territorio ed è un’iniziativa didattico-culturale il cui obiettivo principale è diffondere le conoscenze relative alla storia, alla cultura, all’arte, all’artigianato, alle usanze, alle tradizioni e alle leggende appartenenti ai borghi calabresi in cui essa avrà luogo.