Mombello Di Torino (Piemonte) 14 settembre 2017

Torino, pensionata di 75 anni arrestata

I carabinieri scoprono nel quartiere di Porta Palazzo un “ingrosso” di stupefacenti: bloccati in 33 tra cui la donna, originaria di Cuneo
Il fortino della droga a Porta Palazzo, uno dei quartieri multietnici di Torino dove si trova anche il più grande mercato ortofrutticolo d’Europa, si nascondeva dietro un portone azzurro in via Lanino, un vero “magazzino all’ingrosso del fumo” come era stato soprannominato dai pusher. “Qui si trovano i prezzi migliori della città”, era la voce che girava tra gli spacciatori che facevano la fila per rifornirsi – 5 euro al grammo di “prodotto” trasportato in pullman direttamente dal Marocco – al pianterreno di un palazzo occupato di via Lanino 33. E tra loro c’era anche un’anziana donna, Giuseppina Rita, pensionata di 75 anni residente a Cuneo, sorpresa ad acquistare quasi 4 chili di hashish. Anche lei è tra i 33 arrestati in un’operazione messa a segno dai carabinieri, dopo un’indagine durata due anni, contro una banda di spacciatori che agiva anche “al dettaglio”, rifornendo anche gli studenti della zona.