Tivoli (Lazio) 17 settembre 2016

Tivoli. Per la sorte del Lago di Favale bisogna decidere (F)

L’origine, la fomazione di questo invaso può suscitare dubbi ma un fatto è certo: c’è. E questo è un fatto. Come anche un fatto è che esiste, in questo sito, una ‘microfauna’ bel stabilita, fatta di specie ittiche, volatili di varie specie ed altro ancora. Mi dicono che il sito sia persino frequentato da pescatori. Ed è notorio che, sempre su questo sito insistono i resti di un sito del Neolitico, la ‘Grotta Polesini’ ( i cui ‘graffiti’ si possono osservare presso si possono osservare presso il Museo ‘Pigorini’ all’EUR, che documentammo tempo addietro). Rimane una questione>: valorizzare quest’area, renderla fruibile la sciando intatto l’ecosistema , con la completa ‘fruibilità’ del sito stesso, liberandola di ‘alcuni strani sversamenti canalizzati, oppure.. Fotogallery della nostra ultima visita del 17 Settembre 2016