San Lucido (Calabria) 02 maggio 2014

san lucido, m 5stelle

SAN LUCIDO, ANCHE IL M5 STELLE LOCALE PROPONE SCRUTATORI DISOCCUPATI E SENZA REDDITO. INOLTRATA UNA RICHIESTA AL SINDACO.Il movimento 5stelle di San Lucido, scrive una lettera indirizzata all’ente locale, ed in prima persona al suo primo cittadino dott. Roberto Pizzuti, nella quale viene suggerito che durante il giorno di elezioni europee del prossimo 25 maggio, sia presa in esame e valutata la possibilità che gli scrutatori possano essere soprattutto ragazzi e gente disoccupata. Il movimento 5 stelle, è scritto nella missiva, ritiene giusto che per la scelta degli scrutatori, ci sia dunque il requisito ulteriore di condizione di disoccupazione oltre a quelli già previsti dalla normativa vigente. Considerato che il numero degli scrutatori disoccupati sarà certamente superiore a quelli necessari per il totale dei seggi elettorali, prosegue la nota degli stellati, il comune potrà e dovrà tener conto di quei soggetti che da più tempo versano in uno stato di disoccupazione, tenendo conto di familiari a carico e condizioni economiche della stessa famiglia. Per il Movimento 5stelle alla base dei nuovi criteri di selezione c’è l’attuale crisi economica e occupazionale che sta investendo molti Comuni, compreso il nostro territorio, in modo drammatico. Le istituzioni locali – si legge in una nota ufficiale – dovrebbero rivolgere, nei confronti delle categorie disagiate, tutte le attenzioni possibili per scongiurare sofferenze di natura economica e sociale