Roma (Lazio) 19 ottobre 2014

Renata Soli, la medium dei VIP

Renata Soli, medium passata alla ribalta per diverse visioni che poi puntualmente si sono avverate. Negli anni scorsi, su diversi giornali hai annunciato ed anticipato diverse situazioni che poi si sono verificate, come nel caso di Emma Marrone, di Belen e Stefano e di Michelle Hunziker e di tanti altri. C’è un personaggio dello spettacolo che per un motivo o per un altro senti essere in difficoltà o peggio ancora in pericolo?
Dico che nella mia mente in questo momento mi è venuto il volto di Maurizio Costanzo, c’è un grande dolore da superare in famiglia, non voglio scendere in particolari, poi mi parla di Rosario Fiorello, deve stare più attento a chi lo circonda come amicizia, vedo un contratto che avrebbe dovuto firmare, sfumato, o che firmerà a giorni, parliamo comunque di una produzione di novembre – dicembre. Poi ce ne sarebbero da vedere, ma se dico tutto adesso poi che dirò in futuro?
Quanto ha condizionato la tua vita la consapevolezza di Elisa?
Moltissimo sia in positivo che in negativo, positivo perché posso vedere e aiutare le persone, in negativo perché il mio spirito guida, che in realtà sono due, uno è mia madre Filomena Martorana, e l’altro è Giampaolo Baratto, il quale è molto geloso di me (non capisce che io sono terrena) e mi blocca le mie relazioni sentimentali, sono oramai anni che sono da sola, ma sto bene così, finchè non si deciderà a farmi avvicinare un altro uomo al mio fianco.
Quando ti sei accorta di avere questo dono?
Questo dono si ha dalla nascita, all’età di 5 anni ho iniziato a vedere delle ombre vicino a me, che poi si sono con gli anni materializzate di notte in persone .
Moltissimi casi irrisolti di cronaca nera, passati alla ribalta anche in tv aspettano chissà cosa per essere risolti. In alcuni di essi è stato anche chiesto un tuo consulto. Puoi parlarci di qualche caso passato che ha trovato poi risoluzione come tu avevi predetto?
Ce ne sono stati diversi iniziando da Ferdinando Carretta di Parma, che aveva ucciso i genitori per l’eredità, lo dissi anche alla gazzetta di Parma che stava facendo delle interviste in piazza Garibaldi, e mentre tutte le persone dicevano che era innocente, io dichiarai che era stato lui, che i corpi non si sarebbero trovati mai, e fu così. Ricordo del piccolo Tommy Onofri, ero in contatto con il direttore di tele ducato di Parma, erano i primi momenti dopo il rapimento, ed io dissi che non lo sentivo vivo, ed infatti il piccolo era già tra le braccia di Gesù!
Per il caso di Sarah Scazzi ero stata intervistata da TeleNorba di Lecce, raccontai in tg che vedevo 3 persone ma erano di spalle, robuste, erano persone di famiglia, e gli inquirenti dovevano mettere sotto torchio uno di famiglia che avrebbe detto tutto e poi si rivelò che era zio Michele, e che il corpo della Piccola Sarah, non era dove stavano cercando, ma era in un altro posto, e così si rivelò quello che avevo detto una quindicina di giorni prima, di casi ne ho visti e grazie al mio Dono, anche quando parliamo di anni casi vecchi, come quello di Albano e Romina che si separarono dissi che non ci sarebbe stata una riconciliazione a breve!
In un mondo diviso tra quelli che guardano con diffidenza a questo mondo e quelli che invece ne sono sempre più convinti ed affascinati, riesci a spiegare in poche parole il tuo mondo?
Hanno ragione quelli che lo guardano con diffidenza, perché ahimè ci sono troppi ciarlatani, sono tutte persone che hanno avuto delusioni, che approfittano dei sentimenti e del dolore delle persone e che chiedono aiuto per qualsiasi problema (amore, lavoro, figli, ecc) promettendo loro cose che riescono a portare a termine. Però ad essere sincera, quelli che dicono di essere diffidenti, e poi magari non lo sono, mi hanno sempre chiesto, con la scusa di vedere nel loro passato, sistematicamente rimanevano senza parole e mi chiedevano “ma come fai? Tu non potevi sapere queste cose mie”. Poi ci sono quelle persone che ne restano affascinati, ma come sempre dico, fate attenzione a chi dice di essere veggenti, che magari promettono… di veri sensitivi-veggenti siamo davvero in pochissimi.
Stiamo vivendo una situazione geopolitica complicata. Da una parte la questione Ucraino-Russa dall’altra la lotta al terrorismo che coinvolge tutta l’umanità ed in particolare il mondo filo-americano. Cosa accadrà in futuro? C’è speranza di risoluzione?
Ma vedo che qui stiamo andando sempre più male che bene, risoluzioni ce ne potrebbero essere, ma vedo che non c’è accordo tra le parti, a livello politico e non sarà facile.
Guardiamo alla situazione italiana. Ormai a più riprese si sente parlare di stato in crisi, di situazione economica alla berlina. L’arrivo di Renzi può portare a dei risultati? Si continuerà per questa strada?
Sono convinta che Renzi potrebbe fare tanto, ma è ostacolato da chi ha più potere di lui, e se Renzi volesse potrebbe fare il 100%, ma purtroppo è frenato e non riesce a fare più del 40%
Cosa ti senti di dire a quelli che con diffidenza guardano le medium?
Certamente non tutti sono Medium come si definiscono, certo che ne siamo veramente pochi di Medium che hanno questo dono che Dio ci ha dato. Siamo privilegiati dalla nascita, per questo siamo pochi, e dico loro una frase che mi viene suggerita dal mio spirito giuda “Dio vede, io tramite lui provvedo” nel senso lui mi fa vedere le cose e io le dico! Non siate diffidenti, che l’aldilà esiste eccome!
MassMedia Agency