Milano (Lombardia) 11 maggio 2015

Milano – ‘Sapori, colori e culture’ con la Galleria Falzone

– In occasione dell’EXPO a Milano la Galleria Sabrina Falzone presenta dal 9 maggio l’esposizione d’arte contemporanea intitolata “Sapori, colori e culture” in linea con il tema ufficiale dell’Expo Universale “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Questa scelta vuole trattare delle tecnologie, dell’innovazione, della cultura, delle tradizioni e della creatività legati al settore dell’alimentazione e del cibo.

Il progetto espositivo parte dalle tematiche del cibo per analizzare le differenze culturali con l’obbiettivo di favorire significativamente i ponti di comunicazione tra le diverse culture del mondo. Sul tema dell’alimentazione, del colore e delle culture indagano sei artisti contemporanei, che espongono per l’occasione nella galleria milanese: Alfredo B. Fazio, Bruno Carati, Corrado Luglio, Giovanna Magugliani, Antonietta Righi e Georgeta Stefanescu.

Le novità stilistiche delle ricerche creative di Georgeta Stefanescu valorizzano il percorso espositivo, conferendo un tocco di stravaganza esecutiva alla mostra. Un temperamento originale, come quello del maestro Bruno Carati, darà, invece, una nota di fusione tra passato e presente grazie all’esposizione di particolari dipinti su cartone.

Nel brio della luce e della tradizione culturale mediterranea s’inseriscono i dipinti realizzati da Antonietta Righi da Procida, affermata pittrice isolana, che ha al suo attivo numerosi successi di pubblico e critica. La mostra annovera anche l’autorevole nome di Alfredo B.Fazio, particolarmente disinvolto nell’impiego di olio e smalti su tela.

Durante la visita lo spettatore si imbatterà persino in una coinvolgente “Estasi del peperoncino” dipinta da Giovanna Magugliani e nell’enigmatico “Cubo di Vermeer”, magistrale opera di equilibrio tra trasparenze, riflessi ed esigenze formali.Il gruppo TheCrazyart, composto da sei donne (Alessandra Fontana, Sabina Lanzilotto, Susanna Moroli, Claudia Pompilj, Giorgia Rissone, Paola Virone) pone, invece, una significativa riflessione sul valore dell’amicizia attraverso la proposta dell’opera intitolata “Il gusto dell’amicizia”.

Una novità assoluta è rappresentata dalla presenza dell’artista Corrado Luglio, il quale esporrà alcune opere inedite, nate ed eseguite appositamente per il progetto espositivo “Sapori, colori e culture”. E’ un evento da non perdere.