Roma (Lazio) 19 gennaio 2017

La Contessa Rossa rifà il “Tutto Esaurito”

La Contessa Rossa, il romanzo di Niki Marcelli sta andando letteralmente a ruba e si rischia di diventare un vero e proprio best seller! Teke Editori, che lo pubblica, non ha fatto in tempo a far uscire dalla tipografia la seconda ristampa che già deve mettere mano alla terza. Infatti, a quanto pare, in magazzino sembrerebbero essere rimaste una ventina di copie e questo nonostante le oggettive difficoltà che Teke, editore indipendente, incontra – come molte altre piccole ma interessanti realtà editoriali – nella distribuzione.
E’ evidente che, in questo caso, oltre alle recensioni più che lusinghiere sta funzionando il “passa-parola” tra i lettori e paga la scelta di essersi appoggiati anche al circuito di Amazon.
Spiazzante e avvicente, La Contessa Rossa – che si prepara ad essere presentato a Pescara il prossimo 28 gennaio dalla giornalista Roberta Beta – è un’opera difficilmente etichettabile che utilizza un originale e avvincente montaggio narrativo per richiamare ritmi sicuramente più cinematografici che letterari ma che delinea sia risvolti noir che avventurosi, sia sofisticate intelaiature psicologiche che trame narrative amorose, il tutto condito da una interessante ricerca storica che denota una interessante maturità narrativa e una grande capacità di coinvolgere il lettore. E’ un’avventura ricca di personaggi e di colpi di scena, dove il thriller si intreccia continuamente con la commedia, il glamour con la suspense, lasciando il lettore ora divertito, ora senza fiato.
Come sempre, il riferimento alle proprie esperienze personali e giornalistiche di questo prolifico autore (che per Teke aveva già scritto L’ultimo swing ambientato invece nel mondo golfistico) produce nel lettore un’immersione senza fine nel flusso di eventi che si susseguono, seguendo un meccanismo di incertezza nel quale risiede la grande forza della scrittura che si scioglie, al solito, in un colpo di scena finale e che, nel corso dell’intera vicenda, riesce a mantenere sempre un occhio ironico sull’eterno ed epico conflitto tra bene e male.
Come palesa Pino Ammendola nella sua acuta introduzione all’opera, Niky Marcelli ci fa viaggiare nel tempo e nello spazio proprio come i grandi romanzieri della nostra infanzia (…) realizza un “romanzo” nella sua accezione più pura, non cristallizzando mai il racconto, anzi dando al lettore la sensazione che la storia sia in continua evoluzione e che muti in tempo reale con il suo girare le pagine. (…) si ha quasi la sensazione che la storia sia influenzata dal nostro leggerla e come nei migliori hard boiled americani non sappiamo mai dove i protagonisti andranno a parare (…) In sintesi un romanzo da leggere tutto di un fiato come facevamo da ragazzi, per poi rimanere ad occhi aperti seguendo ancora nella nostra mente le avventure dei protagonisti.”

La Contessa Rossa
Di Niky Marcelli
Teke Editori
€18.00