Barile (Basilicata) 18 dicembre 2014

IL PRESEPE VIVENTE A BARILE Progetto Didattico- Educativo a cura degli alunni dell’I C. di Barile

IL PRESEPE VIVENTE A BARILE
Progetto Didattico- Educativo a cura degli alunni dell’I C. di Barile

Evento eccezionale domenica 21 dicembre alle cantine di Barile già rese famose dal “Gesù di Nazareh “ di Pasolini. Per le strade del paese Maria con Giuseppe in groppa all’asinello comincerà il pellegrinaggio in cerca di un rifugio per dare alla luce il Messia e alla grotta dove Pier Paolo Pasolini girò la Natività di nostro Signore si fermerà accolta dai Re Magi e dai pastori. E’ in questo scenario che gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Barile si muoveranno e drammatizzeranno scene tratte dai Vangeli attraverso poesie del Petrarca , del Leopardi e declameranno il Magnificat .
Le cantine aperte per l’occasione ospiteranno i mestieri del tempo sceneggiati dagli alunni che tra una scena e l’altra eseguiranno brani strumentali e vocali accompagnati dal vivo dai professori di strumento musicale e danzeranno sulle note dell’Ave Maria di Schubet. Sì perché, tra le tante risorse che la scuola di Barile possiede ci sono anche i corsi di strumento musicale per gli allievi della Scuola Media che ogni anno deliziano una affollata platea con i loro brani. Tutta l’iniziativa è improntata sulla figura della donna Maria madre di Gesù perché ”da una donna nacque Colui che cambiò le sorti dell’umanità”infatti così recita lo slogan del presepe vivente organizzato dagli alunni di Barile . All’inaugurazione di domenica 21 di. ore 17,00 saranno presenti S.E. Mons. Gianfranco Todisco Vescovo di Melfi, Salvatore Adduce sindaco di Matera. Antonio Murano sindaco di Barile e il Dirigente Scolastico di Barile Dott.ssa Tania Lacriola. Referente del Progetto l’ins. Maria Carmela Di Lonardo con il gruppo di lavoro :proff. Enza Rella, Silvana Angelone Rosanna Triangolo, Lina Gioscia,Rocco Marino, Luca Gerla, Roberto Pisicchio , i collaboratori scolastici personale ATA Carenavele Luciana ; Carenavele Camillo . Il referente consulente :
Fidas Barile – Pro-Loco Barile- Associazione Giovani Tirico Gianmarco.
Fidapa Barile Presidente Sabrina Gagliardi.
in un tempo pieno di drammi e tragedie di ogni tipo farà senz’altro bene a tutti ritornare alle vecchie tradizioni natalizie fatte di semplicità e amore dove fa tanto tenerezza una bimba con la bocca aperta , incantata nel sentire declamare il Magnificat in una grotta di tufo, qui a Barile.