Rende (Calabria) 14 ottobre 2016

Giornate della Difesa del Suolo.

Si è svolto il primo incontro del ciclo di seminari “Giornate della Difesa del Suolo”, edizione 2016-2017, coordinato dal Prof. Pasquale Versace, tenuto presso l’Aula Magna dell’Università della Calabria (Arcavacata di Rende – CS).
L’incontro odierno ha ricordato l’alluvione del 14 ottobre 1996 di Crotone.
Dopo il ricordo commosso degli eventi accaduti 20 anni fa del Sindaco di Crotone Dott. Ugo Pugliese e che ha visto la morte di 6 persone, si sono succedute le relazioni tecniche degli Ingegneri Ennio Ferrari,De Matteis, De Martino, Corina.
Un alluvione quella del 1996 a Crotone che poi ha fatto scuola con le nuove norme e i vari PAI Regionali. Dopo il piano degli interventi di messa in sicurezza e di mitigazione del rischio del F. Esaro ed affluenti si è operato negli anni con il ripristino dell’officiosità idraulica, la creazione di vasche di laminazione e la costruzione di uno scolmatore, la risagomatura e l’arginatura del Fiume. Il tutto, compreso la ricostruzione delle infrastrutture danneggiate, sono costati circa 300 Mld delle vecchie lire. Ma ancora alcune opere, programmate devono essere effettuate.
L’ultima relazione è stata quella del Dott. Carlo Tansi, Responsabile della Protezione Civile della Calabria che ha rappresentato una via nuova per la Protezione Civile Regionale e di quanto è stato difficile operare in una Regione, che presentava pochi tecnici specializzati e dove gli uffici della Protezione Civile rimangono a volte bloccati per l’interruzione dell’energia elettrica e della linea dati.
Una nuova Protezione Civile che coordina e che si presenta con nuovi tecnici qualificati e che vuole dare sempre maggiori servizi al territorio regionale. Ultimamente si stanno definendo una serie di app per smartphone per l’allerta di eventi calamitosi e di successiva guida ed informazioni per le popolazioni colpite. È auspicabile però che i Comuni aggiornino i Piani di emergenza comunali, con il supporto di tecnici qualificati per renderli efficaci.