Roma (Lazio) 09 giugno 2016

Escono anche in e-book i primi racconti di Niky Marcelli

Tredici racconti. Tredici storie d’amore cantate sulle note di un valzer lento.

Così Adele Cambria, nella sua prefazione, definisce i racconti contenuti nel primo libro di Niky Marcelli, più noto al pubblico per il romanzo “La Contessa Rossa”. Pubblicata la prima volta nel 2002 per i tipi di Maretti&Wilde, la raccolta conta tredici racconti che hanno, per unico filo conduttore, un piccolo paese sul lago del Turano – ma potrebbe essere ovunque in Italia – con un piccolo bar sulla piazza principale, ombreggiato da una rigogliosa pergola di vite americana.
Un “mondo piccolo” quasi di guareschiana memoria, ancora genuino e incontaminato, ricco di personaggi carichi di poesia e di avvenimenti al di fuori del tempo che sembrano fare “zapping” tra le epoche e in cui si mescolano, senza soluzione di continuità, realtà e fantasia, tragedia e farsa, razionalità e sogno, suggestione e magia.

Sui principali portali a 2.49 Euro.

NIKY MARCELLI – NOTE BIOGRAFICHE

Niky Marcelli, giornalista e scrittore, è nato a Milano ma si è trasferito quasi subito a New York e successivamente a Roma, dove ha risieduto fino al 2004, prima di coronare la sua vecchia aspirazione di andare a vivere in campagna.
Cronista investigativo e critico di spettacolo, è stato uno dei «padri fondatori», nonché caporedattore, del settimanale satirico e di controinformazione «La Peste», per il quale ha firmato numerose inchieste.
Ha collaborato successivamente con i quotidiani «L’Umanità», «Il Giornale d’Italia», «L’Avanti», «Libero»; con i periodici «Audrey», «Avvenimenti» e con molte trasmissioni di successo della Rai, tra cui «Via Teulada 66», «Piacere Rai Uno», «In Famiglia», «Domenica In».
Come autore ha firmato nel 1993 il primo varietà prodotto e trasmesso dall’allora Tele Monte Carlo: «Specchio delle mie brame» – in collaborazione con l’agenzia Elite di John Casablancas – e, in teatro, la commedia «Capolinea», rappresentata con successo nelle stagioni 1997/98 e 1998/99.
Nel 2002, per i tipi di Maretti, è uscita la sua raccolta di racconti «Sotto la pergola del bar che non c’è più».
Dal 2004 al 2007 ha diretto l’agenzia web «Lo Sport»
Dal 2003 al 2010 ha collaborato con il settimanale di satira politica «Veleno».
Nel 2013, per i tipi di TEKE, è uscito il suo giallo “L’Ultimo Swing”.
Nel mese di luglio 2015, sempre per i tipi di TEKE, pubblica il romanzo “La Contessa Rossa”.
A maggio 2016, pubblica in e-book, la raccolta di racconti “Il senso di Giulio per Camilla” e il manuale di cucina “Tegame di scrittore non ancora bollito”.
Attualmente lavora alla Rai, nella redazione di «Uno Mattina».
Vive a Campagnano di Roma, piccolo borgo medievale alle porte della Capitale, in compagnia dei suoi libri e della sua collezione di auto d’epoca.