Reggio Nell'emilia (Emilia-Romagna) 12 settembre 2015

Eroe dello stato ex finaziere Umberto Rapetto RICORDIAMOCI

(le foto le ho prese su internet) Vi ricordate di quest’uomo è Umberto Rapetto ex ufficiale e comandante del nucleo speciale delle frodi telematiche della guardia di finanza. Non un uomo e finanziere qualunque, era un punto di riferimento in Italia e non solo per tutto ciò che riguardava le cyber-truffe e le inchieste telematiche, è stato l’uomo che con le sue indagini ha fatto infliggere una lunga multa di novantotto miliardi al gioco d’azzardo a dieci società di stato poi ridotta dalla Corte dei Conti alla cifra di 2,5 miliardi. Dopo aver portato alla luce, questa enorme evasione è stato RIMOSSO dal suo incarico e successivamente ha rassegnato le sue dimissioni.La sua storia è girata per un breve periodo sul web, c’è stato un periodo d’indignazione ma poi come ogni storia importante è stata dimenticata dagli italiani. Non lo dimentichiamo è un Eroe della nostra storia. V’invito a rinfrescare la memoria a non dimenticare, ma soprattutto non è ancora chiaro il motivo della sua rimozione, anche se lo sappiamo bene. Viviamo in un paese in cui i ladri e i collusi della mafia fanno carriera, e sono tutelati e ben apprezzati dallo stato mentre le persone oneste che non accettano questo sistema corrotto vengono fatte fuori. Che di dio vi benedica.