Torre Del Greco (Campania) 06 dicembre 2015

DEIULEMAR: LETTERA APERTA AI DEPUTATI CITTADINI M5S.

Deputato Gallo, la scorsa venuta a Torre insieme a Lannutti e altri del M5S, la maggior parte dei presenti era per la Deiulemar Story. Ancora una volta promesse di iniziative a cui seguono silenzi assoluti. Proprio ora che anche la giunta comunale ha dato il suo consenso a perseguire la strada di Roma , Voi del M5S Vi siete fermati? Ma quanto lontano stà Roma per arrivarci? Probabile non ho capito l’anno in cui si vuole andare sotto al Senato. Volete fare il gioco dei Deiulemariuoli di avere prima le sentenze a sfavore e poi fare i tappabuchi. Sembrava che Roma fosse lontana per colpa degli obbligazionisti ma non è così; Lannutti è una carta conosciuta, racconta le favole e se ne và; alla fine attaccate a parole magistrati, banche e società di controllo ma il panettone, se ne siete al corrente, lo mangiano tutti i dipendenti della Deiulemar con il 1° accredito (per loro liquidazione) del passivo privilegiato. QUALCUNO se ne accorto che tra i passivi privilegiati c’è anche uno che ha fatto spostare di 6 mesi (21 aprile 2016) l’udienza Bank of Valletta e sempre il suddetto sembra essere intestatario di trust??? Forse l’insinuazione al passivo è più remota della conoscenza di questa intestazione di trust e quindi perchè non bloccare questi oltre 90.000 euro che una volta consegnati scompariranno subito? In questo processo gli obbligazionisti sembrano o li hanno fatto diventare volutamente coimputati, e con la sdf ancora in attesa di conferma si capisce una cosa: ma quanti Giudici hanno veramente capito che agli obbligazionisti sono stati sottratti i risparmi di una vita? Chi??? NESSUNO si è fatto promotore di qualsiasi iniziativa di creare un fondo subito a favore degli obbligazionisti garantito dai beni stessi che sono in circolazione e sappiamo che ci sono e sono anche forse più di quanto immaginiamo, a cui però occorre tempo per metterci le mani sopra, con il risultato che seguendo la lungaggine e le numerevoli distorsioni della burocrazia, molta gente è rimasta ancor più con le spalle al muro rispetto a 4 anni fà. Che vengano studiate iniziative nuove di ristorno dei soldi agli obbligazionisti, basta aspettare, le persone non hanno una vita di riserva, il passato è passato, il futuro pieno di incognite è presente.