Monselice (Veneto) 07 gennaio 2015

Decadenza Distretto socio sanitario di Monselice

Efficiente ed efficace la Direzione generale dell’ ASL 17 nel chiudere e traslocare nel nuovo ospedale Madre Teresa di Calcutta di Schiavonia, edificato a tempo di record, i due ospedali di Monselice ed Este. Invece a quanto risulta, il distretto socio sanitario di Monselice ubicato in via Giovanni XXIII in una struttura vecchia e fatiscente degli anni 50, dove sono ospitati importanti servizi alla persona ed amministrativi, continua ad operare nonostante spazi più idonei si siano aperti all’uso nel vuoto ex ospedale. Poiché, l’ex ospedale a tutt’oggi è attivo con pochi servizi residuali (Portineria, Cup, Laboratorio analisi, Servizio vaccinazioni e Igiene Pubblica e poco altro (coniglietti), oramai affamati per l’assenza di cucine e visitatori. Tutto comunque soggetto ai servizi di pulizia parziale e, riscaldato con modalità globali. Dunque attendere il passaggio del DSS presso l’ex ospedale, risulta assurdo sotto il profilo organizzativo, ed economicamente irragionevole.