Viterbo (Lazio) 05 luglio 2014

Celebrazione dei 10 anni d’iscrizione alla lista Unesco

«Il riconoscimento Unesco sia volano di crescita sociale ed economica». Lo afferma il sindaco Mauro Mazzola, che ha partecipato il 4 luglio, insieme all’assessore al turismo Sandro Celli, a Cerveteri, alla festa per il 10° anniversario delle necropoli etrusche di Monterozzi e della Banditaccia nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità. Hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e l’assessore regionale alla cultura Lidia Ravera. «Dobbiamo credere e investire nelle potenzialità nel patrimonio culturale e naturale e offrire nuove occasioni di sviluppo economico al territorio. – prosegue il primo cittadino – Fondamentale è la collaborazione di tutte le realtà istituzionali, associative e culturali per esprimere al meglio le enormi potenzialità dei beni culturali e paesaggistici». «L’incontro di Cerveteri è stato anche l’occasione per confrontarci con i dirigenti della Soprintendenza e l’assessore regionale Ravera, per adottare nuove e più incisive strategie di valorizzazione dei siti archeologici etruschi. – dichiara l’assessore Sandro Celli – Faremo la nostra parte e, in proposito, organizzeremo eventi promozionali, dove saranno presentate al pubblico alcune importanti novità in ambito turistico».