Campo San Martino (Veneto) 13 aprile 2016

blitz contro la Facco SPA di Massimo Finco (confindustria)

Comunicato di Centopercentoanimalisti

Si rimane stupiti dalla protervia e dal fanatismo con i quali Cruciani, dai microfoni di Radio24 si accanisce contro vegani e Animalisti: da dove viene tanto impegno? Noi CENTOPERCENTOANIMALISTI, anziché andare a prenderlo per le orecchie nel suo feudo blindato dalle forze dell’ordine, abbiamo indagato per cercare di capire cosa spinge questo men che mediocre conduttore a impegnarsi nella sua crociata a favore dei mangiacadaveri.

Ed ecco cosa abbiamo trovato: è risaputo che Radio24 è di proprietà della Confindustria, ma chi è il Presidente della Confindustria di Padova e membro molto influente a livello Nazionale? E’ Massimo Finco, che, guarda caso, è il presidente e maggior azionista con il 58% della Facco SPA, ovvero leader mondiale (avete letto bene) per la costruzione di macchinari per l’avicoltura. Questo il sito www.facco.net

Finco fabbrica strutture per allevamenti industriali intensivi nei quali gli Animali sono costretti a una breve, squallida vita ammassati in quantità enormi o costretti dentro gabbie minuscole, prima di venire crudelmente uccisi. Finco è inventore del moderno sistema di allevamento industriale. Il suo “Broier Farming Cage System Facco” è una macchina di morte che avrebbe fatto rosicare Pol Pot.

In 15 anni, 600 milioni di Galline hanno deposto 180 miliardi di uova l’anno, per riempire le tasche di Finco. Il quale, per non dover sottostare alla normativa europea e poter utilizzare vecchi trucchi, ha trasferito molti dei suoi impianti in tutto il mondo, prevalentemente nei paesi Asiatici, America Latina e Africani, dove i controlli di sicuro non sono come quelli rigidi dell’Europa.

Tra i motivi di vanto della Facdco SPA di Massimo Finco , saper riunire un milione di Polli in un solo capannone!

Ecco quindi ben chiara la connection: Giuseppe Cruciani non è (solo) un invasato che odia gli Animali, Cruciani difende il suo stipendio. Il suo ruolo di conduttore in Radio24 è quello di difendere gli interessi di uno dei suoi padroni più potenti di Confindustria, contro chi potrebbe diminuirne i profitti che vengono da sofferenza e morte di esseri viventi e senzienti. Non dimentichiamo che il mercato della carne è in calo, grazie ad una accresciuta coscienza dei consumatori, ma in particolare, anche il consumatore meno sensibile sempre di più si informa sulla provenienza delle Uova, molti sono i supermercati che non vendono più Uova di Galline allevate in gabbia o a “terra” nei capannoni, Massimo Finco lo sa bene.

Questi sono dati oggettivi; poi, ognuno tiri le conclusioni che crede. Noi CENTOPERCENTOANIMALISTI preferiamo portarli al giudizio dell’opinione pubblica, piuttosto che inscenare ridicole messe in scena davanti a questa mezza calzetta radiofonica, che non merita certo gli sia fatta pubblicità gratuita.

Nella notte tra il 12 e 13 aprile, militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI hanno appeso uno striscione gigante ed eloquente sui cancelli della Facco SPA, in via Venezia, 30 a Marsango di Campo San Martino in provincia di Padova. Ora magari alcuni inizieranno a fare due più due con dati reali alla mano, inizieranno a rendersi conto del perchè Confindustria ha dichiarato guerra ai Vegani servendosi di un soldatino che gira con i salami al collo.