Fossalta Di Piave (Veneto) 04 settembre 2015

Bimbo 3 anni mangia un pezzo di pane rischia il soffocamento

tantissima paura del centro cittadino a Fossalta di Piave , dove tutto di un tratto un bambino ha iniziato ad avere un colore cianotico in viso, cadendo a terra quasi privo di respiro. Un bambino di tre anni e mezzo del posto, dopo aver morso un panino. Attimi di panico. C’era molta gente all’interno del panifico La Spiga di Piazza Matteotti, Una signora del posto gli ha preso i piedi e gli ha alzato le gambe, in quel momento il piccolo ha espulso un primo pezzo di pane. Intanto allertati i medici del 118, e scatto il codice rosso, immediati dalla centrale operativa le istruzione per i primi soccorsi non c’era tempo da perdere, così il minore è stato messo in posizione di sicurezza , nell’attesa del arrivo della squadra del suem dell’ospedale di San Donà di Piave Dopo una decina di minuti è arrivata l’ambulanza quel punto le redini finiscono in mano agli operatori del 118, che riescono a espellere anche il secondo pezzo di pane rimasto incastrato trasportando il piccolo pronto soccorso di San Donà di Piave. Tanta paura, tra i presenti, che temevano il peggio per il piccolo. Sotto Shock ancora i titolari del panificio. Ora c’è chi addirittura chiede un riconoscimento simbolico alla signora che ha salvato la vita al piccolo.