Avola (Sicilia) 22 luglio 2014

Avola continuano gli incidenti

Stamane,quasi le 9,00,ancora una volta un’incidente ha coinvolto 2 automobilisti e rispettive famiglie ,grazie a Dio per danni solo alle autovetture, in una strada da tempo pericolosa e trafficata;parliamo di via Ruggero Settimo strada che interseca una delle strade ad alto traffico, la via Palestro,luogo appunto di tamponamenti continui.Dette strade, infatti, per la loro lunghezza non riescono a frenare la voglia di correre sia con motorini che con auto dei conducenti,che ad alta velocità le percorrono infischiandosene di quel che può accadere. La cosa che strazia di più, e, vedere come rimangono le strade dopo un incidente,piene di olio,vetri e detriti vari che si staccano dai mezzi coinvolti. Pur stamane, con la presenza di una pattuglia dei vigili urbani intervenuta per i rilievi del caso,la strada è stata pulita e resa sicura. Si vieta,giustamente,ai cittadini di lasciare o buttare sporcizia per strada e di rispettare la raccolta differenziata,come è giusto eticamente e normativamente,ma si lascia al caso tutto il resto. Speriamo che insieme ai giusti obblighi imposti alla cittadinanza in modo ” cristallino” dall’ultima delibera dell’amministrazione attuale,ci sia il giusto dovere da parte delle amministrazioni per tutto il resto.